Sveglie da comodino: come scegliere la tua preferita

Sveglie da comodino

Sveglie da comodino

Le sveglie da comodino sono accessori che è sempre bene tenere in camera da letto, soprattutto quando hai la necessità di svegliarti presto, per andare al lavoro in primis, ma non solo.

Sì, ci sono gli smartphone che tutto sanno e a tutto servono, ma hei, hai mai visto che una volta ti va di non beccarti onde elettromagnetiche sulla testa per tutta la notte?

Una piccola sveglia da tenere sul comodino direi che fa sempre la sua bella figura, offrendoti anche altri vantaggi che di certo uno smartphone non può permettersi.

Ma perché una sveglia da comodino?

Radio Sveglia Elettronica con Grande Display

Radio Sveglia Elettronica RC 845 B con Grande Display Led ad ambra e vano per batterie anti black-out.

Molte sveglie da comodino infatti, non solo ti indicano che ore sono, ma possono dare anche un tocco di eleganza alla tua camera matrimoniale e svolgere nel contempo, diverse funzioni.

Alcuni modelli hanno la funzione di segnare la data e la temperatura dell’ambiente circostante, altre sveglie ti offrono la possibilità di memorizzare alcune stazioni radio, e di richiamarle premendo un semplice pulsante e ancora, esistono alcuni modelli che consentono di programmare più allarmi simultaneamente.

Nelle sveglie più recenti sono state incluse anche delle porte USB per poterle collegare direttamente a un lettore MP3 o a un dispositivo mobile.

Molto diffuso è anche il tasto “snooze”, attraverso il quale è possibile far ripartire l’allarme della sveglia, una volta spento, a intervalli regolari. Questo ti eviterà di riaddormentarti. Importante è il posizionamento di tale tasto; quando si trova nella parte anteriore si rivela molto più semplice da individuare al buio.

Sveglie da comodino digitali e analogiche

OROLOGIO AL QUARZO CON SVEGLIA TREVI SL 3820 BLU

Orologio sveglia al quarzo con finitura gommata e cover al silicone

Anche nel mondo delle sveglie da comodino c’è stata una vera e propria evoluzione tecnologica, ma nonostante tutto, i modelli più avanzati non sono ancora riusciti a sostituire quelli più classici, che continuano ad avere un buon mercato.

Cosa differenzia le sveglie classiche da quelle moderne? Semplicemente le prime sono analogiche, mentre le seconde sono digitali.

Nella sveglia analogica le ore sono rappresentate da numeri, sui quali poi si vanno a posizionare le lancette.

Nella sveglia digitale da comodino invece, l’ora viene indicata da una serie di cifre che compaiono su un display.

I consumi della sveglia digitale da comodino sono più bassi, dal momento che l’elettricità serve solo a illuminare i numeri del display se sono luminosi, o eventualmente a spostare i cristalli liquidi per fare in modo che si formino i numeri nel caso di display LCD.

Il vantaggio delle sveglie digitali rispetto alle analogiche è dato soprattutto dalla precisione e dalla semplicità con la quale si può leggere l’ora.

Modelli di orologi sveglia da comodino

Orologio Digitale con Sveglia Trevi SLD 3068
I modelli di sveglie da comodino sono diversi, e ognuno presenta delle caratteristiche particolari.

La radiosveglia ad esempio, consente di utilizzare la musica di una determinata stazione radio al posto della classica suoneria della sveglia, per svegliare le persone. Per sintonizzarsi con la radio, occorre alimentarle tramite batteria o inserirle nella presa di corrente.

Esistono anche modelli di radiosveglia che permettono di impostare più allarmi contemporaneamente, e questo è sicuramente un vantaggio enorme dato che non è più necessario possedere magari due sveglie e impostarle in orari diversi a seconda delle necessità dei componenti della famiglia.

Un altro modello di cui non abbiamo ancora parlato è l’orologio sveglia da comodino.

La funzione sveglia negli orologi, offre la possibilità di impostare un orario preciso in cui ci si vuole svegliare: quando l’ora prescelta arriva, entra in funzione un allarme sonoro che può anche essere una suoneria personalizzata.

In alcuni modelli di orologio sveglia da comodino, è possibile anche sintonizzarsi con la radio, e l’orologio viene impostato in modo che al momento del risveglio, ci si possa sintonizzare con la propria stazione radio preferita.

Orologi sveglia da comodino: un’idea sui prezzi

STAZIONE METEO TREVI ME 3165 RC

Stazione meteo ME 3165 RC con due sveglie programmabili e funzione SNOOZE


I prezzi delle sveglie da comodino variano ovviamente a seconda delle funzionalità e delle caratteristiche di ciascuna sveglia.

Le sveglie analogiche costano di più rispetto alle sveglie digitali, che in versione vintage vengono messe sul mercato a costi leggermente superiori.

Più funzionalità ha la sveglia, maggiore sarà il prezzo: basti pensare alle sveglie parlanti, concepite per chi ha problemi di vista, oppure alle sveglie dotate di proiettore, grazie alle quali è possibile visualizzare l’ora in formato digitale su una parete della stanza.

In linea di massima, se non hai eccessive pretese, potrai trovare facilmente dei modelli a basso costo (10 euro), ma anche se preferisci avere una sveglia con stazione meteo e display touchscreen, non dovrai affrontare grosse spese (max 40 euro).


Scegli la tua sveglia da comodino preferita!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>